Geda e Magnone: Berlin, quando l’ambientazione è protagonista

Abbiamo incontrato Fabio Geda e Marco Magnone al Festivaletteratura di Mantova, in una delle tante tappe degli incontri nati intorno a Berlin, un ambizioso progetto distopico che stanno firmando per Mondadori e che li impegnerà per sette volumi totali (visitate … Continued

Chissà dove, va, va… al pozzo, ai rami, al cavolfiore

“Ah”, pensò Bastiano, “come vorrei aiutarla, aiutare lei e anche Atreiu. Cercherei di inventare un nome bellissimo. Se soltanto sapessi come arrivare fino ad Atreiu! Ci andrei subito. Chissà che occhi farebbe se mi vedesse comparire all’improvviso. Ma purtroppo è … Continued

Il braccialetto indiano: identità, segreti e parentele da Aristotele a Bianca Pitzorno

pubblicato in: Fratellino e sorellina | 0

Dopo qualche anno di esperienza come lettori, che si sia adulti, ragazzi o bambini, diventa evidente che uno dei piaceri della lettura è dato dal ritrovamento di situazioni tipiche della finzione letteraria all’interno di narrazioni sempre nuove. Tali ricorrenze, che … Continued

Ogni figlio è diverso, è unico!

pubblicato in: Fratellino e sorellina | 0

Famiglie numerosissime o minimali, in ogni caso vale lo stesso principio: i figli sono tutti unici. Colonna sonora di Rino Gaetano con Mio fratello è figlio unico. Unico infatti, non significa solo e nemmeno raro. Sono numerosi i “figli unici” … Continued

Shhh, non dirlo a nessuno… è un segreto tra noi fratelli

pubblicato in: Fratellino e sorellina | 0

Ho tanta fede in te. Mi sembra che saprei aspettare la tua voce in silenzio, per secoli di oscurità. (da Confidare, di Antonia Pozzi. Nel prato azzurro del cielo) Nella fiaba la parola è magica, offre agli uomini una possibilità, … Continued

Le Wunderkammern di Brian Selznick, tra memoria e costruzione di sé

pubblicato in: La vertigine della lista | 0

Com’è noto, il fenomeno delle Wunderkammern nacque nel 1500, come eredità dello studiolo umanistico, primo esempio di ambiente architettonico destinato alla collezione, antenato delle istituzioni museali. Gli studioli erano piccoli ambienti appartati in cui i Signori raccoglievano gli oggetti significativi … Continued