Tocco te conosco me

“Norma scarabocchia Nadia”. E lo fa con un bel pennello tondo, gonfio di setole, lunghe, morbide, solleticanti. Di quel solletico così delicato che è un piacere stare lì a pancia nuda, semi sdraiata sulla sedia da scrivania nello studio. Il … Continua

Il colore dell’immaginazione

postato in: Il bianco e il nero | 0

Gran parte del fascino di un albo illustrato risiede nella sua natura di testo complesso. L’aspetto più evidente di tale complessità è il rapporto di interdipendenza dialettica tra apparato iconico e apparato verbale: parole e immagini in un picture book … Continua