Abbecedario

P di Pagella

P pagella

P di pasticci, parole, papa Pete, panico, perdente, piano e soprattutto… P di pagella!

[pullquote align=right]
Hank è un ragazzino intelligente e capace di soluzioni creative, ma di fronte alle parole si blocca.
[/pullquote]

Queste parole ci raccontano Hank Zipzer e la pagella nel tritacarne di Henry Winkler e Lin Oliver. La tanto temuta pagella è arrivata e Hank non sa come dirlo ai suoi genitori. Hank è un ragazzino intelligente e capace di soluzioni creative, ma di fronte alle parole si blocca e sente “come se scivolassero giù dal bordo del mio cervello”. Hank è dislessico e fa molta fatica ad imparare l’ortografia. Il padre (appassionato di cruciverba) è convinto che “se studi l’ortografia è un gioco da ragazzi”.

Così quando arriva una pagella catastrofica con tanto di lettera accompagnatoria per i suoi genitori, Hank non sa cosa fare. Durante un rocambolesco tentativo di nasconderla allo sguardo materno, Hank e i suoi amici fanno finire la pagella nel tritacarne che sta sminuzzando gli ingredienti per il famoso salame di soia della signora Zipzer. A questo punto a Hank e ai suoi amici non resta che cercare di recuperare il salame di… pagella. Uno spettacolo di magia per distrarre gli adulti e un piano assolutamente ben congegnato permettono ai ragazzi di recuperare la pagella “insalamata”.

Divertente, spassoso e ironico il libro fa parte di una serie nata per agevolare nella lettura anche i bambini e i ragazzi con qualche difficoltà, come il protagonista, grazie ad alcuni accorgimenti editoriali (il font, il colore della carta e il suo spessore).

Hank Zipzer e la pagella nel tritacarne, Henry Winkler, Lin Oliver, trad. di Sante Bandirali, illustrazioni di Giulia Orecchia, Uovonero, 2013

sull'autore

Carla Colussi

Contastorie ed ex libraia, ha lavorato per anni nel Teatro Ragazzi. Oggi si occupa di storie e di formazione, collaborando con vari Enti e case editrici. Lavora da anni al progetto Officine su Ruote con l’obiettivo di portare in giro la riflessione sulla letteratura per ragazzi e la sua diffusione. Ha un blog: StorieGirandole.it. Con Francesca Tamberlani ha scritto Dentro e fuori le pagine, una guida su gli albi nella scuola dell’infanzia (Bacchilega Junior)