Category - Fratellino e Sorellina

Prende il nome di “complesso fraterno” tutto ciò che riguarda i molteplici e complessi scenari dell’essere fratelli e o sorelle: rivalità e competizione ma anche solidarietà, condivisione, alleanza e segreta complicità. La letteratura per l’infanzia, a partire dalle fiabe, è ricca di fratelli e sorelle abbandonati nel bosco e ricondotti sani e salvi a casa grazie all’astuzia del più piccolo, solidali contro streghe cattive, impegnati a trovare una moglie per papà e determinati ad avere una nuova mamma, sorelle grandi piccole mammine per squadre di fratelli scalmanati e via dicendo. Anche noi di Libricalzelunghe vogliamo provare a dire la nostra e lo faremo a partire dai fratelli negli albi illustrati, da quando perfetti alieni arrivano a riempire la casa di urla e gorgheggi; guardando ai fratelli nelle fiabe, a quelli nella letteratura per ragazzi; ai fratelli nel teatro e nelle famiglie d’arte. Scriveremo di giochi e di solletico; di parole ma anche di silenzi; di fratelli uguali e da difendere. Ma anche di figli unici che di fratelli non ne hanno e che, come sostiene Ponti, possono essere sorelle o fratelli di sangue di chiunque da loro scelto.