contributi su altre riviste

Bologna Children’s Book Fair 2017

Written by Beniamino Sidoti

#IndiceBCBF – In diretta da Bologna

Ogni comparto economico e produttivo ha una sua fiera di riferimento: a livello mondiale, il settore dei libri per bambini e ragazzi ha il suo appuntamento chiave a Bologna, nella Fiera del Libro per Ragazzi. All’interno di un panorama italiano ricco di appuntamenti legati al libro o all’editoria, quindi, la Fiera di Bologna è qualcosa di davvero eccezionale: è il cuore di un ambiente vivace e innovativo, che rimane interessante per le vendite e che è sempre più frequentato da autori e illustratori provenienti da altri settori.

Chi passa “da Bologna” lo sa o comunque lo sente: ci sono persone e libri da tutto il mondo, con tanti alfabeti e tanti tentativi diversi di fare qualcosa di nuovo. Già: di nuovo. Perché chi non passa da Bologna, o non frequenta il settore dei libri per ragazzi, si perde uno degli ambienti più innovativi dell’editoria. A leggere dei libri per ragazzi soltanto sulla stampa non specializzata o a vederli solo in televisione (ma dove? Nelle serie tv, come oggetti di arredo), il lettore si può fare un’idea sbagliata: di qualcosa facile da fare o da realizzare, di poco interessante e destinato al grande commercio; niente di tutto questo: appassionarsi oggi al libro per ragazzi non significa solo guardare con interesse a un grande laboratorio di saperi educativi e creativi, significa poter vedere alcune tra le più interessanti novità dell’editoria tout-court.

[] .

sull'autore

Beniamino Sidoti

Beniamino Sidoti è autore e ricercatore in proprio: si occupa in particolare degli incroci e dei confini tra narrazione e gioco; ha animato recentemente i blog di Sonda.it e, per Giunti, di A scuola si legge. Tra gli ultimi suoi libri: Eccetera (edizioni la meridiana, 2013), Dizionario dei giochi (con Andrea Angiolino, Zanichelli, 2010), Lettori in gioco (con Alessandra Zermoglio, Sonda, 2015), Stati d'animo (Rrose Sèlavy, 2017) e Odeon Campero

Leave a Comment